charging time

Quanto tempo richiede ricaricare un'auto elettrica?

Per fare rifornimento con le auto a benzina o diesel bastano pochi minuti, e quindi chi sta pensando di passare al veicolo elettrico vuole sapere quanto tempo richiede la ricarica.

Ricaricare i veicoli elettrici richiede più tempo rispetto ai tradizionali rifornimenti di carburante, poiché la potenza viene trasferita in modo diverso e più lento. Tuttavia, grazie ai recenti sviluppi delle tecnologie di ricarica rapida, ricaricare un veicolo elettrico richiede meno tempo di quanto si pensi!

Ricarica in movimento

Le stazioni di ricarica pubbliche sono presenti in tutta Europa per un totale di 213.000 nel 2020, secondo l'European Alternative Fuels Observatory, ed è pertanto facile trovare una sorgente di energia.

GYS 0368 DEF

I punti di ricarica pubblici si dividono in due tipi: ricarica veloce e ricarica rapida. I caricatori veloci funzionano da 7 kW a 22 kW, mentre i caricatori rapidi funzionano da 43 kW a 50 kW, per consentire ricariche ancora più celeri.

I caricatori rapidi sono il metodo più veloce per ricaricare il veicolo elettrico, in rapporto alla velocità specifica del singolo punto di ricarica. La ricarica rapida è perfetta per i lunghi viaggi in autostrada, poiché può essere abbinata a una pausa di ristoro. La batteria del modello MG ZS EV è stata dotata di raffreddamento ad acqua proprio per migliorare le capacità di ricarica rapida e può essere ricaricata all'80% in soli 40 minuti.

Qualche aspetto che incide sui tempi di ricarica

Esistono alcuni fattori principali che incidono sui tempi di ricarica dei veicoli elettrici. Il primo sono le dimensioni della batteria. Maggiori sono le dimensioni della batteria del veicolo, tanto più tempo richiede la ricarica, ma ovviamente aumenta anche la durata. Il modello MG ZS EV ha una batteria da 44,5 kw/h, più grande di molti veicoli elettrici concorrenti, che garantisce una maggiore autonomia del veicolo.

Un altro fattore che incide sulla durata di ricarica dei veicoli elettrici sono le condizioni della batteria. Naturalmente, se al momento della ricarica la batteria è scarica, il tempo richiesto è superiore rispetto a quando viene ricaricata una batteria con il 50% di carica residua.

Capture0019 3

Anche la velocità massima di ricarica del veicolo incide sulla velocità di ricarica. È possibile ricaricare i veicoli elettrici solo alla velocità di ricarica massima accettabile dal veicolo specifico: non è possibile velocizzare la ricarica utilizzando un punto di ricarica più potente. Ad esempio, se la velocità di ricarica massima è 7 kW, il veicolo non si ricarica più rapidamente collegandolo a un punto di ricarica da 22 kW.

Lo stesso vale per la velocità di ricarica massima della sorgente di energia. Anche se il veicolo può ricaricarsi a una velocità superiore rispetto alla capacità della colonnina, non può superarla.

Infine, il tempo di ricarica è condizionato anche dai fattori ambientali. Il freddo può prolungare i tempi di ricarica, soprattutto se si utilizza un caricatore rapido, e può anche ridurre l'efficienza del veicolo.

Per ulteriori informazioni sui tempi di ricarica, visitare la nostra pagina dedicata al modello MG ZS EV.